Tur.Infra.Ter.

Progetto per la riqualificazione del territorio compreso fra i comuni di Ronchis, Latisana, Precenicco, Palazzolo dello Stella, Marano Lagunare e Lignano Sabbiadoro, con finalità di sviluppo turistico ed ambientale.

committente Provincia di Udine
titolo progetto Tur.Infra.Ter.
categoria lavori studio di fattibilità – con Artech Associati
tipologia incarico progettista
fasi 2
anno di affidamento 2005
svolgimento 2005
incarico concluso o in corso concluso

 

Pages from TURINFRATER1

Il lavoro, commisionato dall’Assessorato al Turismo della Provincia di Udine, si configura come uno studio sul territorio attraversato dalla S.S. 354, tra i comuni di Ronchis, Latisana, Marano Lagunare, Precenicco, Palazzolo dello Stella e Lignano Sabbiadoro e si prefigura come una esplorazione di nuove modalità di fruizione dei luoghi e di sviluppo per il turismo, considerando questa attività come un’occasione per ripensare alla qualità degli insediamenti e dell’ambiente. La prima questione è stata ricercare, attraverso lo studio e il progetto, forme di sinergia tra agricoltura e turismo, pensando naturalmente ai problemi della mobilità, ma contemporaneamente proponendo uno o più dispositivi di sviluppo per il territorio. Ai giorni nostri le pratiche del turismo investono più livelli della vita contemporanea, e si può leggere in questa evoluzione una sorta di diffusione delle pratiche del turismo nella vita quotidiana. Di conseguenza si può progettare questa inevitabile trasformazione come la possibilità di aumentare l’offerta turistica e di migliorare sensibilmente la qualità dell’ambiente, del paesaggio e dei luoghi più prossimi all’infrastruttura. Il concetto alla base è considerare la strada con uno spessore che investe il territorio; la proposta è di studiare i problemi della viabilità a partire dal sistema insediativo e dagli elementi del territorio. Si tratta, quindi, di mettere a sistema una serie di risorse/occasioni/ progetti che incontriamo in questo “spessore”, che investe la fascia fluviale, l’ambito agro-urbano e gli spazi delle attività che gravitano e dipendono dalla S.S.354.

Pages from TURINFRATER-2

La strategia complessiva per ripensare alla rete viabilistica è stata di individuare tre diverse modalità di attraversamento del territorio. Questa diversità si esprime, non solo nella velocità dei singoli attraversamenti, ma anche nell’offerta ambientale che questi diversi ambiti propongono: tipo di tracciato, tipo di sezione, tipo di paesaggio e di bordi, rapporti con il construito, tipologie di riconnessione con il resto della rete. Le tre strade propongono in sostanza una “offerta diversificata” di opportunità per compiere l’attraversamento del territorio tra Latisana e Lignano, sia in termini prettamente viabilistici, sia in termini di “tipologia di viaggio”. Ciascuna ha un proprio ambito e proprie regole interne e di rapporto con l’intorno. Si configurano anche qui, come per il turismo tre corridoi o fasce che accompagnano il tracciato delle strade di attraversamento, connotandole fortemente. Questi “ambiti” sono quegli stessi che forniscono l’accesso ai servizi ed alle attrezzature turistiche e pertanto si configurano come elementi portanti del progetto.

TURINFRATER3

turinfrater5

Integrazione03